Quindici salotti abbandonati in strada: multato l'insospettabile "vandalo"

Nonostante le numerose piattaforme ecologiche presenti sul territorio preferiva abbandonare divani in strada

IMMAGINE DI REPERTORIO

Quindici salotti scaricati lungo una strada alla periferia tra Meda, Seveso e Seregno. E ad abbandonarli era sempre la stessa persona che ora ha un nome e un volto.

A scoprirlo sono stati gli agenti della polizia locale di Meda, grazie agli occhi perseveranti delle telecamere nascoste e a una lunga e paziente indagine. L’inquinatore era un uomo di 65 anni, residente a Cesano Maderno. Si è beccato una mega multa di 600 euro oltre ai costi di smaltimento dei divani. Una sanzione consistente, ma la sua azione di devastazione del territorio è stata grande: oltre ai divani, gli agenti hanno trovato materassi, cuscini, tessuti.

Le forze dell’ordine ritengono che i divani abbandonati possano essere stati molto più numerosi. Ora gli agenti della polizia locale sperano che l’episodio serva a dissuadere dall’abbandono abusivo dei rifiuti, sempre molto consistente nonostante la presenza di numerose piazzole ecologiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento