Inquinamento, i comuni brianzoli dove da martedì scattano le limitazioni antismog

I dettagli

Da martedì 17 ottobre anche in Brianza scattano le limitazioni di primo livello per il piano di contenimento relativo alla qualità dell'aria.

Divieti smog, i comuni brianzoli coinvolti

Insieme a Monza, in Brianza, in seguito al superamento per quattro giorni consecutivi del limite giornaliero di 50 µg/m3 di PM10, dal 17 ottobre entrano in vigore le misure temporanee di primo livello per il miglioramento della qualità dell'aria previste dall’Accordo di bacino padano anche a Brugherio, Cesano Maderno, Desio, Limbiate, Lissone e Seregno.

Quali sono le misure antismog

Oltre al blocco disposto da Regione Lombardia da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30, per gli autoveicoli a benzina Euro 0 e a diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 e dei motocicli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 1 in vigore già dal 1 ottobre, sono previste alcune misure di limitazione dell'inquinamento temporanee.

Tra queste il divieto di circolazione alle autovetture diesel private fino alla classe Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 e ai veicoli commerciali diesel fino alla classe Euro 3 dalle 8.30 alle 12.30; divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo); divieto assoluto, per qualsiasi tipologia (falò rituali, barbecue e fuochi d'artificio, scopo intrattenimento), di combustioni all'aperto. Prevista anche la riduzione della temperatura a 19° (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni ed esercizi commerciali. Per tutti i veicoli è previsto il divieto di sostare con il motore acceso e resta vietato lo spandimento dei liquami zootecnici.

Divieti anche a Monza, l'invito del sindaco 

“Invito i cittadini a non accendere i termosifoni per quanto possibile, viste le previsioni meteo dei prossimi giorni con temperature ancora ben al di sopra le medie stagionali. Ciascuno di noi può contribuire così a non peggiorare la qualità dell’aria che respiriamo” ha detto Dario Allevi, sindaco di Monza. Anche nel capoluogo brianzolo dal 17 ottobre le misure temporanee di primo livello per il miglioramento della qualità dell'aria previste dall’Accordo di bacino padano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento