La solidarietà ai tempi del coronavirus, donazioni per gli ospedali di Monza e Vimercate

L'iniziativa

Repertorio (Ansa)

"Tutto andrà bene! Aiutiamoci". Si chiude così il messaggio che accompagna la raccolta fondi avviata a favore dell'ospedale San Gerardo di Monza per fronteggiare l'emergenza coronavirus. L'iniziativa è stata lanciata sulla piattaforma online Gofundme e ha già consentito di raccogliere oltre 25mila euro. 

"In questo periodo così delicato dal punto di vista sanitario vogliamo anche noi fare qualcosa. Noi siamo due amiche, un'osteopata ed un'infermiera. Siamo consapevoli dell'emergenza sanitaria che sta affrontando l'Italia intera dove medici, personale ospedaliero e ricercatori e scienziati stanno facendo un grandissimo lavoro che vogliamo supportare concretamente! I fondi sanitari si stanno esaurendo, il materiale inizia ad essere carente, il personale lavora notte e giorno per sopperire a queste mancanze e per tutelare al meglio tutti coloro che hanno bisogno delle loro cure. Abbiamo pensato di aiutare l'ospedale San Gerardo di Monza in questo periodo così critico per l'acquisto di materiale sanitario e dei presidi necessari per la terapia intensiva, mascherine, camici e tutto quel che serve a far sì che le procedure mediche si possano sempre svolgere al meglio. Anche una piccola donazione può fare la differenza" si legge nella presentazione dell'iniziativa.

QUI PER FARE UNA DONAZIONE

La raccolta fondi avviata lunedì, in sole 17 ore, ha già coinvolto 785 donatori. Dai singoli cittadini che hanno scelto di fare qualcosa nel proprio piccolo, con 10, 15 o 50 euro, ad associazioni che hanno scelto di devolvere contributi raccolti. "Siamo 8 ragazzi che partecipano al Fantacalcio e abbiamo deciso di donare la quota che avevamo investito a inizio anno e che spettava ai primi tre in classifica. Vogliamo lanciare l’iniziativa tra Fanta-Allenatori: donare la quota della loro Lega Fantacalcistica, anche in minima parte. Insieme ce la faremo ed è risaputo: andrá tutto bene" scrivono in un messaggio.

La stessa ASST di Monza ha avviato una raccolta fondi rispondendo alle richieste che da più parti stavano pervenendo per effettuare donazioni. 

"Con riferimento alla situazione in atto e con l’intento di sostenere i nostri professionisti, viste le numerose richieste di persone, associazioni, aziende private che vogliono sostenerci donando soldi o attrezzature, la ASST Monza avvia una raccolta fondi destinata alle necessità dell’emergenza. Chiunque potrà donare quello che può sul conto corrente della ASST MONZA
IBAN IT49L0306920407100000046081
BIC_SWIFT BCITITMM
Intesa San Paolo S.p.A.
Piazza Trento Trieste 10, Monza 
Specificando nella causale EMERGENZA CORONAVIRUS seguito da nome, cognome e codice fiscale del benefattore e da un contatto mail o telefonico.

Un'iniziativa analoga ha interessato anche l'ospedale di Vimercate, con una raccolta fondi lanciara sulla stessa piattaforma online. Nella giornata di lunedì Chiara Ferragni e Fedez hanno avviato con una donazione una raccolta fondi per l'ospedale San Raffaele di Milano che ora ha toccato già i tre milioni euro raccolti. Un sostegno solidale ed economico è arrivato anche da Armani

E’ attivo anche il conto corrente ‘Regione Lombardia-Sostegno emergenza Coronavirus’ (numero iban IT76P0306909790100000300089) per raccogliere fondi per sostenere le strutture sanitarie lombarde, i medici, infermieri e tutto il personale impegnato a fronteggiare l'emergenza coronavirus in prima linea.

“Anche in questa occasione – sottolinea il presidente Attilio Fontana - i lombardi hanno dimostrato il loro grande ‘coeur’. Al mio ufficio sono pervenute in questi giorni, infatti, migliaia di telefonate e mail da parte di cittadini e imprenditori desiderosi di offrire il proprio contributo. Per ciò ho ritenuto utile chiedere a Bankitalia, che ringrazio per la celerità della risposta, l’apertura di un conto corrente dedicato”.

“Ringraziando ancora tutti per la generosità che vorranno dimostrare – conclude Fontana – assicuro che tutte le donazioni saranno rendicontate fino al singolo centesimo”. 

"Diamo nel nostro possibile un aiuto importante all’Ospedale di Vimercate, impegnata in questo momento delicato nel contenimento e nella cura di tutte le persone dell’area del Vimercatese che hanno contratto il COVID-19. Insieme, tutti uniti per ripartire più forte di prima" si legge nell'appello per la raccolta fondi lanciata meno di un giorno fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento