menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coltello utilizzato per ferire la donna

Il coltello utilizzato per ferire la donna

Donna incinta occupa una casa e ferisce con un coltello la proprietaria

L'episodio venerdì mattina in via Vasari. La signora ferita è stata trasportata al San Gerardo per le cure del caso. Denunciata una trentenne

Incinta, sola e disperata. Tanto da arrivare a impugnare un coltello e ferire una donna. Quando una signora, proprietaria di un appartamento in via Vasari, venerdì mattina ha aperto la porta della sua casa e ha trovato una delle stanze occupate abusivamente da un'inquilina ha cercato di invitare la donna, trent'anni, a uscire.

L'ospite inaspettata, visibilmente in stato di gravidanza, però non ha reagito bene e dopo un diverbio verbale ha afferrato un coltello da cucina e ha ferito all'avanbraccio la proprietaria che, spaventata, ha chiamato i soccorsi. In via Vasari poco dopo le 9.30 è arrivata una pattuglia della polizia locale e il 118. Un'ambulanza ha trasferito al Pronto Soccorso dell'ospedale San Gerardo la donna ferita per le cure del caso mentre i sanitari si sono accertati che la ragazza incinta non avesse riportato conseguenze per la sua salute e per il suo bambino.

A ricostruire l'accaduto e a cercare di capire che cosa fosse successo sono stati gli agenti della Polizia Locale che hanno denunciato per lesioni personali aggravate la donna che aveva impugnato il coltello, una trentenne di origine peruviana. Secondo la ricostruzione effettuata dalle forze dell'ordine la mattina del 29 aprile la proprietaria dell'appartamento, Z.E., si era recata in via Vasari per effettuare il cambio della serratura della porta di ingresso della casa dopo aver portato a termine un regolare contratto di affitto con una donna peruviana che qualche tempo prima aveva lasciato l'abitazione. 

Durante la sua permanenza però l'inquilina, a sua insaputa, aveva subaffittato irregolarmente una delle stanze a una connazionale che, dopo il trasferimento della donna, nonostante fosse stata staccata la luce e il gas dall'appartamento, aveva continuato ad occupare abusivamente l'abitazione poichè non aveva trovato un altro posto dove dormire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento