Donna sorpresa senza biglietto sull'autobus aggredisce il controllore

L'episodio a Monza

Ha aggredito un controllore, lo ha spintonato e graffiato per riuscire ad allontanarsi ed evitare la multa. A fermare e identificare la passeggera però venerdì ci hanno pensato gli agenti della polizia locale di Monza che sono intervenuti in via Manzoni.

La viaggiatrice, una donna peruviana di 56 anni, una volta scoperta senza biglietto a bordo di un autobus della linea 208 dall'addetto ai controlli ha tentato di tutto per assicurarsi la fuga. L'episodio è avvenuto intorno alle 11.30 e la signora è stata fermata proprio mentre stava per guadagnare l'uscita e allonanarsi dal mezzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllore ha riportato graffi al braccio sinistro e ora dovrà decidere se sporgere denuncia per lesioni contro la donna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento