Donna sorpresa senza biglietto sull'autobus aggredisce il controllore

L'episodio a Monza

Ha aggredito un controllore, lo ha spintonato e graffiato per riuscire ad allontanarsi ed evitare la multa. A fermare e identificare la passeggera però venerdì ci hanno pensato gli agenti della polizia locale di Monza che sono intervenuti in via Manzoni.

La viaggiatrice, una donna peruviana di 56 anni, una volta scoperta senza biglietto a bordo di un autobus della linea 208 dall'addetto ai controlli ha tentato di tutto per assicurarsi la fuga. L'episodio è avvenuto intorno alle 11.30 e la signora è stata fermata proprio mentre stava per guadagnare l'uscita e allonanarsi dal mezzo. 

Il controllore ha riportato graffi al braccio sinistro e ora dovrà decidere se sporgere denuncia per lesioni contro la donna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento