menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sventa un furto in treno: aggredita e minacciata dal ladro

La signora ha visto il malvivente in azione su un convoglio Trenord sulla Milano-Asso e ha deciso di intervenire

Aggredita in treno per aver sventato un furto. La brutta avventura è capitata a un’interprete di 60 anni, di Roma. In viaggio nel pomeriggio di domenica scorsa su un convoglio Trenord, sulla Milano-Asso, ha visto un ladro marocchino che tentava di impossessarsi della valigia di una viaggiatrice.

Lo straniero con gli occhi le ha lanciato un messaggio inequivocabile: «Fatti gli affari tuoi». Ma la 60enne ha fatto esattamente il contrario. Ha avvisato la viittima, impedendo al ladro di razziare la valigia ma la reazione dello straniero non si è fatta attendere.

L’uomo ha aggredito l’interprete, minacciandola e mettendole le mani addosso: «Ora te la faccio pagare». Il treno era pieno di viaggiatori. Ma nessuno è intervenuto, a parte una giovane, che ha cercato di chiamare la polfer. Una minaccia che ha fatto volatilizzare il malvivente.

Scesa dal treno, la 60enne, impallidita e sotto choc, ha sporto denuncia ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento