rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Cavenago di Brianza

Travolta da tre auto tra le corsie dell'autostrada: morta una donna di 47 anni

La vittima, Marharit Olha, 47 anni, residente nel Vercellese, aveva con sé una valigia ed era diretta all'aeroporto. Forse ha perso l'orientamento

Doveva partire e raggiungere l'aeroporto di Orio al Serio e aveva con sè una valigia. Allo scalo aeroportuale però Marharit Olha, 47 anni, non ci è mai arrivata. Nella serata di lunedì la donna, di origini ucraine ma residente a Crescentino, nel Vercellese, è stata travolta e uccisa mentre a piedi stava tentando di attraversare le corsie dell'autostrada A4 in direzione Venezia, nel tratto tra Cavenago Brianza e Trezzo sull'Adda.

L'incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 23.30 nel territorio del comune milanese di Basiano. Proprio da qui qualche istante prima del dramma era partita la chiamata di emergenza di un automobilista che segnalava la presenza di una donna a piedi lungo la carreggiata. Poi il dramma. 

La 47enne, forse scesa da qualche autobus autostradale o giunta in autostrada con un passaggio, con la sua valigia al seguito avrebbe cercato di attraversare le corsie dell'A4 probabilmente disorientata. La donna però è stata travolta tra tre auto che viaggiavano in direzione di Trezzo sull'Adda e per la vittima non c'è stato scampo. Sul posto, insieme agli agenti della polizia stradale di Seriate che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto, sono intervenuti anche i soccorsi del 118 con due ambulanze e un'automedica e il personale autostradale. 

Purtroppo per la 47enne non c'è stato nulla da fare. Il marito, informato della tragedia mentre si trovava all'estero per lavoro, ha confermato che moglie avrebbe dovuto raggiungere l'aeroporto per partire. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta da tre auto tra le corsie dell'autostrada: morta una donna di 47 anni

MonzaToday è in caricamento