menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Esce di casa seminuda e minaccia di buttarsi da un tetto: donna salvata dai carabinieri

Maxi mobilitazione dei militari a Trezzo sull'Adda la mattina di Natale

E' uscita di casa seminuda e ha raggiunto il tetto dei box di un condominio, minacciando di buttarsi nel vuoto da un'altezza di quattro metri. Attimi di paura a Trezzo sull'Adda nella mattinata di Natale quando una donna ha tentato il suicidio ed è stata salvata grazie ai carabinieri della compagnia di Vimercate.

Grazie all'immediato allarme lanciato dai residenti, spaventati per quanto stava accadendo, sul posto sono giunti in pochi istanti i carabinieri della compagnia di Vimercate che hanno soccorso la donna e l'hanno tratta in salvo, scongiurando un drammatico epilogo. I militari sono riusciti a raggiungere il tetto dei box condominiali con due scale e fermare la donna che per tutto il tempo ha continuato a dimenarsi in maniera pericolosa. 

Dopo il salvataggio da parte dei militari dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Vimercate la signora è stata accompagnata all'ospedale di Vimercate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento