Omicidio in Brianza, donna strangolata dal compagno dopo una lite davanti ai due bimbi

La tragedia mercoledì sera

L'omicidio a Seveso (B&V Photographer)

Ha strangolato e ucciso la compagna al termine di una lite a un giorno dalla ricorrenza della giornata contro la violenza delle donne. E' successo mercoledì in tarda serata in Brianza dove un uomo di 56 anni ha strangolato la donna con la quale viveva al termine di una lite. A perdere la vita è stata Elizabeth Huayita, 29 anni, madre di due bimbi piccoli.

L’omicidio è avvenuto alle 23.45 a Seveso. Quando i carabinieri della compagnia di Seregno sono arrivati, il 56enne, Vittorio Ferdinando Vincenzi, era ancora nell’appartamento di piazza Mazzini dove è avvenuto il delitto, di fronte al corpo esanime della vittima. L’assassino è stato arrestato per omicidio in flagranza di reato. 

Secondo una prima ricostruzione dei militari, sembra che tra i due le liti fossero sempre più frequenti. Ad avvisare le forze dell’ordine sono stati i vicini di casa, terrorizzati dalle urla della donna. 

LE IMMAGINI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento