"Aiuto, mi hanno violentata", donna racconta di aver subito abusi sessuali

Sulla vicenda stanno conducendo alcuni accertamenti i carabinieri della compagnia di Monza

Una richiesta di aiuto di una donna e una brutta storia di presunta violenza sessuale su cui stanno facendo luce i carabinieri della compagnia di Monza. All'alba di sabato ad Arcore i militari dell'Arma e un'ambulanza del 118 sono intervenuti in via Manzoni in soccorso a una donna di 36 anni, italiana, che ha raccontato di essere stata vittima di abusi sessuali.

Le presunte violenze, su cui ora i carabinieri stanno cercando di far luce, si sarebbero consumate all'interno di un appartamento della cittadina e non è ancora noto al momento se l'autore della presunta violenza sia un solo uomo o più individui. Le indagini, circondate dalla massima riservatezza per la delicatezza della vicenda, sono in corso.

La 36enne, soccorsa dal 118, è stata poi accompagnata alla clinica Mangiagalli di Milano, struttura specializzata per prestare assistenza alle donne vittime di violenza sessuale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento