rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Monza, con febbre e tosse in ospedale, donna rifiuta il ricovero e dà in escandescenze

La donna è stata sottoposta a Tso. Al Policlinico è intervenuta la polizia locale

Febbre alta, insufficienza respiratoria e tosse. Questi i sintomi con cui nella mattinata di martedì una donna di 78 anni si è presentata al Policlinico di Monza: il personale sanitario alla luce dell'emergenza legata al contagio da Covid-19 in corso ha ritenuto opportuno disporre il tampone per accertare se vi fosse o meno la presenza di un'infezione da coronavirus. 

La donna, spaventata dalla possibile diagnosi legata alla sintomatologia tipica del virus, avrebbe reagito rifiutando il ricovero e ha dato in escandescenze, pretendendo di rientrare a casa accompagnata dal marito. In ospedale sono intervenuti gli agenti della Questura di Monza e poi il personale della polizia locale che ha disposto per la donna il Trattamento Sanitario Obbligatorio e il ricovero coatto in attesa degli esiti del tampone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, con febbre e tosse in ospedale, donna rifiuta il ricovero e dà in escandescenze

MonzaToday è in caricamento