Auto con oltre un quintale di droga sulla tangenziale, arrestato "insospettabile"

Il giovane è finito in manette per detenzione di sostanza stupefacente. I fatti

Guidava con oltre un quintale di hashish in auto. È stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Bresso, all'altezza del casello autostradale della Tangenziale Nord A52, a Sesto San Giovanni (Milano).

A finire nelle mani dei militari, intorno alle 10 di mercoledì, è un cittadino albanese di 25 anni. Il ragazzo, incensurato e residente a Bolzano, era alla guida di una Peugeot intestata ad un suo connazionale classe 1992, residente Rimini, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti e guida in stato d'ebbrezza, quando è stato fermato per un controllo.

Proprio il nome dell'intestatario dell'auto ha subito fatto insospettire i carabinieri, appartenenti alla Compagnia di Sesto, che hanno deciso di perquisire la vettura. Nell'abitacolo, in effetti, sono stati trovati ben 115,2 chili di hashish. 

Contro il giovane sono scattate le manette per detenzione di sostanza stupefacente ed è stato portato al carcere di Monza. La droga è stata sequestrata e porta in laboratorio per le analisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento