Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Corso Milano

100 chili di hashish in auto: scoperto in autostrada

L'uomo è residente a Monza: veniva dall'A7 ed è stato fermato in tangenziale ovest, all'altezza di Rozzano. Aveva anche 4 mila euro in contanti, compenso per il trasporto

Un uomo di 44 anni residente a Monza è stato fermato a Rozzano, all'uscita della tangenziale ovest: aveva in auto circa 100 chili di hashish. L'uomo proveniva dall'autostrada Milano-Genova e, superata la barriera milanese, ha ostentato completa indifferenza nei confronti degli agenti di pattuglia subito dopo i caselli.

Troppa indifferenza: i poliziotti si sono insospettiti e hanno raggiunto la Bmw guidata dall'uomo, che però non si è fermato. Nel frattempo è arrivata anche una seconda pattuglia di polizia stradale e alla fine il 44enne, E.L., è stato fermato all'altezza di Rozzano.

Dentro il bagagliaio sono stati trovati in tutto mille "panetti" di hashish da cento grammi ciascuno. E.L. aveva anche circa 4 mila euro. Ha dichiarato di averli ricevuti come compenso per il trasporto della droga. E' stato portato a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

100 chili di hashish in auto: scoperto in autostrada

MonzaToday è in caricamento