rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Il cane "carabiniere" scova la droga in tasca a un ragazzo seduto al bar e nelle siepi

I controlli del weekend a Seregno con 45 militari e cane antidroga al seguito. Cocaina anche tra le siepi e all'interno di un condominio

Al bar con la droga in tasca. Un ragazzo originario di Cantù nella serata di venerdì, mentre era seduto all'interno di un locale in via Lambruschini, ha dovuto fare i conti con il fiuto infallibile del pastore tedesco "carabiniere" Ocsi, il cane antidroga del Nucleo Cinofili che anche questo weekend è stato impegnato sulle strade e nei locali del territorio nell'ambito dell'attivià di controllo predisposta dalla compagnia dell'Arma di Seregno.

Il giovane è stato trovato in possesso di una quantità di sostanza stupefacente e nella stessa circostanza il cane antidroga ha guidato i carabinieri anche verso delle siepi dove erano state nascoste altre dosi di cocaina, hashish e marijuana. Droga è stata trovata anche all'interno di un condominio di Giussano. 

I numeri 

Green pass in regola e nessun conducente sorpreso al volante ubriaco. Positivi i risultati del controllo del territorio predisposto dai carabinieri di Seregno che ha fatto mettere a segno anche diverse denunce e sequestri. L'attività di prevenzione organizzata per tenere sotto controllo il fenomeno della movida”, con particolare attenzione all'abuso di sostanze alcoliche, allo spaccio di sostanze stupefacenti e alla criminalità urbana, ha visto impegnati dalle 18 di venerdì all'alba di sabato 45 militari, due squadre in abiti civili e un'unità cinofila. Sono state controllate 184 persone, 67 veicoli e 13 esercizi commerciali dove sono state verificate anche le certificazioni verdi degli avventori.

Nel corso della serata, una pattuglia della Stazione Carabinieri è intervenuta in via Cadore di Seregno ove un 45enne di origine egiziana, intento ad uscire dal negozio con dei capi di abbigliamento privati delle placche antitaccheggio, era stato sorpreso dal proprietario con la merce celata in uno zainetto. Dopo una discussione l’indagato ha colpito il proprietario con un pugno al petto. Al termine degli accertamenti, l’uomo è stato denunciato per furto aggravato e percosse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane "carabiniere" scova la droga in tasca a un ragazzo seduto al bar e nelle siepi

MonzaToday è in caricamento