Mezzo chilo di marijuana nascosto in uno zaino in bagno: 20enne in manette

L'arresto dei carabinieri della stazione di Brugherio

La droga sequestrata

In bagno, nascosti in uno zaino, aveva nove involucri di droga, per un totale di 480 grammi di marijuana.

Quasi mezzo chilo di sostanza stupefacente che i carabinieri della stazione di Brugherio hanno trovato e sequestrato, nascosto nell’abitazione di un giovane di vent’anni, disoccupato, residente a Vimodrone.

Il giovane pusher, senza precedenti penali, è stato tenuto sotto osservazione durante un servizio dei militari di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e i controlli sono proseguiti nella sua abitazione.

Dopo la convalida dell’arresto il ragazzo è stato sottoposto a giudizio per direttissima e per il ventenne sono stati disposti gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento