rotate-mobile
Cronaca

Si oppone al controllo in auto, a casa nasconde hashish, cocaina ed ecstasy

Il controllo a Milano e la perquisizione in un appartamento a Monza

Un controllo in strada, a bordo auto. Quella tensione percepibile, il rifiuto di farsi identificare e infine i guai. Un ragazzo italiano di 32 anni è stato arestato dai poliziotti della Questura di Milano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il 32enne è stato sorpreso a bordo di un'auto in via Torricelli a Milano lunedì pomeriggio insieme a un altro soggetto. Al momento del controllo il 32enne, residente a Monza, si è rifiutato di fornire i documenti. Dai primi accertamenti effettuati è emerso che il ragazzo avesse precedenti per droga e il controllo è così proseguito a casa sua.

Qui, all'interno di una abitazione a Monza, i poliziotti hanno trovato 425 grammi di hashish, 190 di marijuana, 64 grammi di cocaina e anche dell'ecstasy. Il 32enne nascondeva anche quasi 800 euro in contanti ritenuto probabile provento dell'attività di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si oppone al controllo in auto, a casa nasconde hashish, cocaina ed ecstasy

MonzaToday è in caricamento