Cronaca Stazione / Via Filippo Turati

Droga e un coltello in stazione, tre richiedenti asilo nei guai a Monza

I controlli della polizia di Stato

Undici stecche di droga, duecento euro e un coltello. Questo il bilancio dei controlli effettuati dai poliziotti del commissariato di Monza lo scorso 9 marzo, in stazione, nei pressi di via Turati. 

In mattinata gli agenti della polizia di Stato insieme al personale del Reparto Prevenzione Crimine della Questura di Milano, hanno controllato un 23enne straniero nei pressi della fermata degli autobus.

Per il giovane, L.A., cittadino gambiano domiciliato a Monza, richiedente asilo, è scattato l'arresto. Addosso a lui i poliziotti hanno trovato undici stecche preconfezionate di hashish per un totale di circa 10 grammi di droga insieme a 200 euro, provento dell'attività di spaccio. 

Nella stessa giornata, durante i controlli in stazione, è stato denunciato un altro cittadino richiedente asilo di 21 anni sorpreso con un coltello. Un altro straniero 23enne nigeriano, anche lui richiedente asilo, è stato sanzionato amministrativamente per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente, dopo essere stato trovato in possesso di marijuana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e un coltello in stazione, tre richiedenti asilo nei guai a Monza

MonzaToday è in caricamento