Droga nascosta tra le foglie ai giardinetti: controlli della polizia di Stato a Monza

Cinque cittadini tunisini irregolari sul territorio sono stati denunciati

Immagine di repertorio

Droga nascosta tra le foglie ai giardinetti e cinque cittadini irregolari sul territorio denunciati. E' questo il bilancio dell'attività di controllo effettuata nel pomeriggio di lunedì dal personale della Squadra Volante del commissariato di Monza insieme agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia ai giardinetti di via Gramsci-Artigianelli e in via Azzone Visconti.

Il servizio, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati, ha portato al controllo di cinque cittadini stranieri di origine tunisina sorpresi nell'area. Gli stranieri, tutti irregolari sul territorio italiano e con un'età compresa tra 25 e 38 anni, sono stati denunciati per violazioni in materia di immigrazione.

I poliziotti, durante i controlli, si sono spostati in via Azzone Visconti dove, nel corso dell'attività di prevenzione ai giardinetti, è spuntata tra le foglie della marijuana. Nascosti tra la vegetazione e il fogliame c'erano 58 grammi di droga, suddivisa in dieci involucri pronti da spacciare. La sostanza stupefacente è stata sequestrata a carico di ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento