rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Brugherio

Si ritrovano ai giardinetti sotto casa dello spacciatore per "provare" la droga: quattro multe e una denuncia

L'intervento dei carabinieri nel pomeriggio di venerdì a Brugherio

Si sono dati appuntamento in un giardinetto per incontrare uno spacciatore e "testare" la droga prima di acquistarla. Un pomeriggio "diverso" per evadere dalla monitonia delle giornate della quarantena, tutte uguali. L'uscita - ingiustificata - è costata cara a quattro giovanissimi di Brugherio che sono stati sorpresi venerdì pomeriggio dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Monza mentre bivaccavano in un'area verde alla periferia del comune brianzolo.

Dai controlli dei militari è emerso che i giovani si erano ritrovati nel parchetto per incontrare un pusher 19enne che abitava lì nei pressi e provare la marijuana venduta. Per il ragazzo è scattata una denuncia per spaccio di stupefacenti mentre i quattro sono stati multati secondo quanto disposto dal decreto relativo al divieto di uscire di casa senza validi motivi per le misure di contenimento dell'epidemia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrovano ai giardinetti sotto casa dello spacciatore per "provare" la droga: quattro multe e una denuncia

MonzaToday è in caricamento