rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Limbiate

In scooter a spacciare con l'amico: preso il pusher di Limbiate con la droga nel materasso

In manette un 33enne, la droga a casa nel materasso. Denunciato il suo amico

Un po' addosso, evidentemente da consegnare. E un po' nel materasso a casa, al "sicuro". Un uomo di 33 anni, cittadino italiano, è stato arrestato martedì mattina dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I guai per lui sono iniziati pochi minuti prima delle 13, quando una Volante del commissariato Quarto Oggiaro ha deciso di fermare uno scooter tra via Lessona e via De Roberto per un normale controllo. Alla guida del mezzo c'era un ragazzo di 28 anni, anche lui italiano, mentre il passeggero era proprio il 33enne. L'atteggiamento sospetto dei due ha subito spinto gli agenti a effettuare una perquisizione, che ha dato i risultati sperati. 

Addosso al passeggero, infatti, i ragazzi della Volante hanno trovato 2,75 grammi di hashish, 3,85 di eroina e 5 dosi di cocaina per un peso di poco più di 1 grammo. Il guidatore, che è stato "soltanto" denunciato, aveva invece con sé 0,75 grammi di eroina e una dose da 0,25 di cocaina. A quel punto i poliziotti si sono spostati a casa del presunto pusher 33enne, che vive a Limbiate, e nascosti nella fodera del materasso hanno trovato altri 28 grammi di cocaina. Nell'abitazione del più giovane, a Milano, gli agenti hanno invece sequestrato 25 grammi di hashish in un grinder. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In scooter a spacciare con l'amico: preso il pusher di Limbiate con la droga nel materasso

MonzaToday è in caricamento