Controlli al bar, due minorenni sorpresi con la droga denunciati e un 18enne arrestato

A Sulbiate una 16enne e un 17enne sono stati trovati in possesso di droga e i carabinieri sono arrivati al fornitore dei giovanissimi: un 18enne di Capriate San Gervasio

Due minorenni denunciati per detenzione di droga ai fini di spaccio e un pusher di 18 anni arrestato. Questo il bilancio dell'attività di controllo effettuata nella giornata di sabato dai carabinieri della compagnia di Vimercate. 

Controlli in un bar a Sulbiate

I militari dell'Arma hanno effettuato un controllo in un bar di Sulbiate e hanno identificato e denunciato due giovanissimi, trovati in possesso di sostanza stupefacente. Si tratta di due studenti minorenni, entrambi residenti nella cittadina brianzola: una ragazza di 16 anni che aveva con sè 20 grammi di hashish e un 17enne sorpreso con altri 5 grammi della stessa sostanza e un grammo di marijuana insieme a 145 euro, ritenuti dagli inquirenti provento dell'attività di spaccio. Le indagini, avviate dai militari brianzoli, hanno permesso di risalire al fornitore che aveva venduto la droga ai giovanissimi pusher brianzoli che sono stati denunciati a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto del fornitore: un 18enne di Capriate

I carabinieri hanno rintracciato un ragazzo di 18 anni, italiano, incensurato, residente a Capriate San Gervasio. Nelle prime ore di domenica per lui sono scattate le manette: nella sua camera da letto sono stati trovati 10 grammi di cocaina, suddivisi in dosi già pronte per essere cedute, 18 grammi di hashish e quasi mille euro in contanti. Il giovane nascondeva anche un bilancino di precisione. Dopo essere stato arrestato, a seguito del giudizio direttissimo, dal Tribunale di Bergamo non è stata emessa alcuna misura cautelare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento