Arrestato spacciatore con 50 grammi di cocaina nelle mutande

La droga negli slip. Ormai è la moda del momento. Ancora convinti di eludere i controlli degli investigatori, i pusher nascondono la droga nelle mutande. Non sapendo che il primo posto dove i carabinieri vanno a dare «un’occhiata» è proprio lì.

Uno spacciatore di 22 anni, di Desio, teneva nascosti negli slip 50 grammi di cocaina. Quando ilpusher è stato fermato sulla sua Audi A1, vicino allo stadio di Seregno, il giovane ha ostentato indifferenza. E’ impallidito quando i militari sono andati a colpo sicuro, scoprendo in meno di un secondo dove nascondeva la droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In auto teneva al sicuro invece i soldi: 1500 euro in banconote di piccolo taglio. Solo una settimana fa, sempre a Seregno, avevano arrestato un altro spacciatore con sette grammi di coca nascosti negli slip. Ma era solo il penultimo della serie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento