menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La cocaina nei vasi dei fiori ma i cani antidroga scoprono tutto

L'arresto a Seveso

Aveva nascosto la cocaina e il malloppo raggranellato con lo spaccio dentro il vaso dei gerani, sul balcone di casa. Sicuro che – proprio lì – nessuno, ma proprio nessuno, li avrebbe mai trovati. Ingenuo. Lo spacciatore, un marocchino di 45 anni, non aveva tenuto conto del fiuto dei cani antidroga. I militari hanno fatto visita al suo appartamento. E i sensibilissimi segugi in pochi istanti hanno scoperto il nascondiglio.

Lo straniero aveva scavato un buco nel capiente vaso. Aveva sotterrato 20 grammi di cocaina e 1600 euro nella terra. E sopra aveva messo alcuni gerani. Ma l’espediente ha avuto il passo corto. I cani hanno scoperchiato il vaso, ed è spuntata la droga. Il 45enne è stato denunciato per detenzione e spaccio di stupefacenti. Denunciato anche il suo complice, un connazionale di 28 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento