menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Monza, ragazzo di ventisei anni inseguito e arrestato dai vigili nel parco della Villa Reale

In manette un 26enne di origini magrebine. È stato trovato in possesso di droga e soldi

Aveva in tasca oltre 230 euro di hashish e diverse banconote e per lui sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei guai un magrebino di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, fermato sabato nel parco della Villa Reale di Monza.

Il giovane, quando ha notato gli agenti della polizia locale, ha tentato di scappare, ma è stato inseguito e arrestato. I vigili gli hanno trovato addosso lo stupefacente, 23 grammi, e le banconote, tutte di piccolo taglio. Gli agenti gli hanno sequestrato anche una bicicletta e due telefoni cellulari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento