Cerca di disfarsi della droga davanti alla polizia e aggredisce gli agenti: denunciato

In via Azzone Visconti nella serata di giovedì è finit nei guai uno straniero di 24 anni

Quando si è accorto di avere di fronte i poliziotti ha provato a disfarsi della droga che aveva con sè e ad allontanarsi. Non riuscendoci poi è passato all'azione e ha aggredito gli agenti della polizia di Stato monzesi.

Un ragazzo di 23 anni, originario della Costa d'Avorio, cittadino straniero richiedente protezione internazionale, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, giovedi' sera in via Azzone Visconti. Il 23enne, sorpreso dagli agenti del commissariato di Monza durante un controllo, ha cercato di disfarsi della droga che aveva con sè, abbandonando 0,7 grammi di hashish e tentando la fuga.

Immediatamente bloccato dai poliziotti, ha aggredito gli uomini in divisa della Squadra Prevenzione Anticrimine. Oltre a essere denunciato per il reato è anche stato sanzionato per il possesso di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento