rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Mamma "spacciatrice" sorpresa con la cocaina nel rossetto: arrestata

In manette una donna di 39 ani, incensurata, a Cassano d'Adda

Nella borsa tra gli effetti personali e i trucchi c'era anche la droga. Tre palline di cocaina nascoste accuratamente dentro un rossetto.

Nei guai è finita una mamma di 39 anni, albanese, sorpresa con la sostanza stupefacente dai carabinieri a Cassano d'Adda. I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno notato la donna alla guida della propria utilitaria, mentre si aggirava per le strade della frazione Groppello, senza un apparente motivo, finché un uomo si è avvicinato al finestrino, per poi allontanarsi immediatamente.

Uno scambio veloce e sospetto che ha subito messo in allarme i carabinieri che hanno seguito i movimenti e gli spostamenti della signora fino a fermarla per un controllo in via Milano. Insieme alla cocaina nel rossetto c'erano anche 270 euro in contanti.

La perquisizione è poi proseguita a casa dove all'interno di un armadio sono stati trovati due piccoli contenitori in plastica all’interno dei quali erano nascosti ulteriori 6 grammi di cocaina. Tra gli abiti erano inoltre occultati un bilancino di precisione, il materiale per il confezionamento delle dosi e 2.300 euro in contanti. La donna è stata arrestata per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma "spacciatrice" sorpresa con la cocaina nel rossetto: arrestata

MonzaToday è in caricamento