menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viaggia in taxi con sette chili di droga, arrestato 22enne a Monza

Il controllo dopo una manovra azzardata in viale Libertà e la scoperta. In carcere è finito un ragazzo di 22 anni monzese

La manovra azzardata alla vista della pattuglia della polizia locale e una corsa in taxi interrotta prima di giungere a destinazione. Nel pomeriggio di mercoledì la polizia locale ha arrestato un giovane di 22 anni, cittadino monzese, con sette chili di hashish. Il ragazzo sedeva a bordo di un taxi e aveva stipato la droga in normali sacchetti della spesa, sistemati nell’abitacolo a terra davanti ai sedili. A tradirlo però l’inconfondibile odore sospetto.

La corsa in taxi con 7 chili di droga

Poco prima delle 18 la pattuglia del NOST – Nucleo Operativo Sicurezza Tattica, mentre percorreva viale Libertà verso la periferia ha notato un taxi proveniente dal senso di marcia opposto che - giunto all’intersezione con via Pennati - effettuava un’inversione ad U, sebbene la manovra fosse vietata. Gli agenti, in seguito, notavano che la stessa auto oltrepassava l’attraversamento semaforizzato che in quel momento era verde per i pedoni. Raggiunto il taxi nel sottopasso di Viale Libertà, gli agenti hanno subito sentito provenire dall’abitacolo un forte odore. Ed è scattata la perquisizone. Il giovane alla richiesta di esibire i documenti è subito apparso titubante e nervoso. E vicino a lui sono spuntati sette panetti di hashish per un peso complessivo di sette chili. Il giovane, arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio, è stato immediatamente condotto al Comando di via Marsala per il fotosegnalamento e poi accompagnato in carcere a Monza. Il conducente del taxi, non monzese, al momento risulta estraneo ai fatti.

"Risultati grazie a professionalità e intuito degli agenti"

“Nell’ultima settimana i risultati del Nost nella lotta allo spaccio sono stati davvero molto positivi: la professionalità e l’intuito degli agenti, il capillare servizio di controllo del territorio che stiamo mettendo in campo, insieme agli investimenti voluti dall’Amministrazione - che non ha mai smesso di credere nelle capacità e nelle competenze della nostra Polizia Locale - sono fattori determinanti che si stanno rivelando sempre più efficaci e indispensabili, anche nel contrasto alla criminalità. Un ringraziamento sentito agli agenti che hanno preso parte all’operazione”, hanno dichiarato il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

Coronavirus

Per la Lombardia sarà l'ultima settimana in zona arancione?

social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento