rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Sale sul treno con due etti di droga e un tirapugni, 18enne arrestato a Monza

A sorprendere il pusher con la sostanza stupefacente a bordo di un convoglio sono stati gli agenti del Settore Scorte del Compartimento Polfer di Milano

Due etti di droga, un tirapugni e quasi sei cento euro in contanti. Uno spacciatore di 18 anni nei giorni scorsi è stato fermato e arrestato a bordo di un treno nei pressi della stazione di Monza.

In manette è finito un giovane di origini pakistane che dovrà rispondere di spaccio di sostanza stupefacente e porto abusivo di armi. Il 18enne è stato sorpreso dagli agenti del Settore Scorte del Compartimento Polfer di Milano durante un servizio di scorta a bordo treno. Il ragazzo aveva con sè quasi due etti di hashish, un bilancino di precisione, 570 euro e un tirapugni. Per il giovane - che ha già precedenti specifici per spaccio - sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul treno con due etti di droga e un tirapugni, 18enne arrestato a Monza

MonzaToday è in caricamento