Cronaca

Gli trovano cinque dosi di cocaina: ferisce carabiniere per sfuggire all'arresto

L'uomo era stato segnalato dal proprietario dell'immobile. Capendo di rischiare l'arresto ha dato in escandescenze ma alla fine è stato comunque bloccato

In preda alla cocaina ha ferito un carabiniere con un cacciavite cercando di fuggire all'arresto. E' successo sabato mattina a Trezzo sull'Adda, in via Vanoni, dove i militari sono interventuti su segnalazione del proprietario dell'immobile per controllare un appartamento in cui era ospitato M.E., marocchino di 32 anni, pregiudicato.

I carabinieri hanno subito trovato cinque dosi di cocaina in casa: a quel punto M.E. ha cercato di darsi alla fuga ingaggiando una colluttazione coi militari e ferendone appunto uno a colpi di cacciavite. Alla fine però i carabinieri sono riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo con l'accusa di detenzione di stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Il carabiniere ferito ne avrà per quindici giorni: è stato medicato all'ospedale di Vimercate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli trovano cinque dosi di cocaina: ferisce carabiniere per sfuggire all'arresto

MonzaToday è in caricamento