Folle corsa degli spacciatori in auto: ma bucano e li fermano i carabinieri

Il fatto a Paderno: per loro sono scattate le manette

Sul posto i carabinieri

Due marocchini di 30 e 27 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Paderno Dugnano nelle scorse ore. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i due, nullafacenti e senza fissa dimora, stavano sostituendo una gomma della loro vettura, quando è passata una gazzella. Alla vista dei militari, hanno cercato di nascondersi dietro alcuni cespugli, in un tentativo di fuga piuttosto maldestro. I carabinieri li hanno subito bloccati e perquisiti; gli uomini dell'Arma hanno trovato 50 grammi di cocaina, pronta per essere rivenduta in qualche piazza di spaccio brianzola. 

Dovranno ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio. Il Giudice del tribunale di Monza ha confermato per loro la custodia cautelare in carcere. L'allerta era partita nei pressi di un accesso al Parco delle Groane, dove erano stati visti sfrecciare ad alta velocità da alcuni testimoni. 

Ma la loro folle corsa è finita con una gomma forata e l'arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento