Mercoledì, 20 Ottobre 2021

I sospetti sul traffico di droga portano in Brianza: sequestrata mezza tonnellata in un box

In un garage di un condominio a Vimercate. Arrestati due uomini

Quasi mezza tonnellata di droga nel box in Brianza e due arresti. La Polizia di Stato lunedì ha fatto scattare le manette a Vimercate per due cittadini italiani accusati di detenzione ai fini di spaccio. All'interno di un minivan e di un box in uno stabile del comune brianzolo sono stati sequestrati 450 chili di hashish.

Mezza tonnellata di droga "Nesquik" nel box in Brianza 

Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Milano, scoperto che in un box di uno stabile del comune brianzolo si sarebbe potuta concretizzare la transazione di una consistente quantità di sostanza stupefacente, hanno effettuato un appostamento e hanno notato un minivan, intestato ad una società di Leasing, che ha fatto ingresso all'interno del cancello carraio dello stabile segnalato. A bordo c'erano due uomini e dagli accertamenti sul veicolo è emerso che a bordo dello stesso mezzo tempo fa erano stati controllati due soggetti con numerosi precedenti penali anche per stupefacenti. E così è scattato il controllo.

I poliziotti tra i sedili hanno rinvenuto una busta con dieci chili di hashish. Dentro un box del condominio invece c'erano gli altri 440chili. Sempre all'interno del box sono state rinvenute numerosissime confezioni analoghe a quelle contenenti lo stupefacente ma già aperte e prive di contenuto, a riprova dell'elevato volume di "affari" dei due trafficanti. I due arrestati sono stati accompagnati in carcere a Monza.

Si parla di

Video popolari

I sospetti sul traffico di droga portano in Brianza: sequestrata mezza tonnellata in un box

MonzaToday è in caricamento