Si presenta a casa di una 18enne, la fa drogare e la violenta per ore: arrestato dipendente Asl

In manette un 44enne di Cinisello Balsamo. Le violenze a Gravedona, nel Comasco

Sarebbe andato da lei quando aveva capito che era sola. Poi, dopo averla fatta bere e drogare, avrebbe approfittato di lei più e più volte, fino a quando a quella stessa casa aveva bussato il fidanzato della vittima. E ora, dopo tre mesi di lavoro di investigatori e inquirenti, per lui si sono aperte le porte del carcere. 

Un uomo di 44 anni - un italiano residente a Cinisello Balsamo, dipendente dell'Asl - è stato arrestato nelle scorse ore dai carabinieri di Menaggio in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di violenza sessuale aggravata e cessione di cocaina. 

L'orrore si era consumato il 2 novembre scorso in un palazzo di Gravedona, in cui vivono la vittima - una ragazzina appena 18enne - e l'uomo, che ha una seconda casa proprio sul lago di Como. In mattinata, il 44enne si era presentato dalla giovane e l'aveva convinta a bere e a usare cocaina. Poi, stando alle ricostruzioni messe nero su bianco dal pm Antonio Nalesso, l'avrebbe violentata più volte mentre lei praticamente non aveva difese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A mettere fine all'incubo della ragazza erano stati il fidanzato e alcuni amici che, preoccupati per il suo lungo silenzio, erano andati a cercarla a casa, dove avevano trovato l'arrestato e la 18enne, che era ancora in bagno in stato confusionale. Da quel momento erano partite le indagini e mercoledì l'uomo è stato arrestato e portato in carcere a Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento