rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Emergenze e soccorsi / Centro Storico / Piazza Duomo

Drone resta incastrato sul Duomo, pompieri si calano dal tetto

Lo strumento è rimasto bloccato su un cornicione, rischiando di cadere e colpire i passanti. L'intervento di recupero

Un drone incastrato su un cornicione del Duomo di Monza e un recupero insolito. Vigili del fuoco al lavoro sabato 6 agosto nel cuore della città, dopo la segnalazione di un dispositivo di ripresa aerea rimasto bloccato a causa di una manovra errata, in bilico su uno dei cornicioni più alti del campanile della cattedrale.

Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Monza e Brianza ha allertato una squadra S.A.F. (Nucleo Speleo alpino fluviale). "Il piccolo velivolo, infatti, dalla posizione in cui era sarebbe potuto cadere nella sottostante piazza, rischiando di colpire i passanti" spiegano dalla sede di via Mauri. Un rischio evitato grazie al pronto intervento del personale. Per recuperare il droone i pompieri hanno effettuato una manovra alpinistica di calata su corda. I vigili del fuoco del Saf si sono così calati dalla cima del campanile fino al cornicione, recuperando lo strumento e portandolo a terra.

Non è il primo intervento che vede impegnati i vigili del fuoco in piazza Duomo. Lo scorso 9 aprile, a causa del forte vento che soffiava su Monza, una delle croci di metallo (delle dimensioni di 1,30m x 75cm) ha colpito al braccio un bambino che stava camminando nel sagrato. L'area coinvolta era stata delimitata con un nastro e i vigili del fuoco di Monza, con autopompa e autoscala, hanno poi verificato scrupolosamente la sicurezza delle altre croci. 

vigili del fuoco Duomo pompieri (1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drone resta incastrato sul Duomo, pompieri si calano dal tetto

MonzaToday è in caricamento