Cronaca

Satelliti aerei e droni contro l’abbandono di rifiuti in Brianza

Al via la sperimentazione del progetto Savager sviluppato da Arpa in collaborazione con il Politecnico di Milano e coordinato dalla prefettura

Satelliti aerei e droni contro l’abbandono di rifiuti in Brianza. La Provincia di Monza sarà coinvolta nella sperimentazione del ‘Savager’ (Sorveglianza Avanzata Gestione Rifiuti), progetto finanziato da Regione Lombardia e sviluppato da ARPA con la collaborazione del Politecnico di Milano, basato sull’utilizzo della Geospatial Intelligence, un processo di analisi di informazioni georeferenziate acquisite attraverso l’osservazione del territorio da satellite, aereo e drone.

È quanto emerso dall’ultimo incontro del Nucleo Operativo Ambiente (NOA), organismo istituito nel 2019 dalla Prefettura di Monza e della Brianza con funzioni di controllo sul rispetto della normativa ambientale all’interno degli stabilimenti autorizzati al trattamento di rifiuti, nonché di prevenzione di attività illecite come l’abbandono o il trattamento non autorizzato di rifiuti. Nell’ambito del progetto ‘Savager’ l’attività di presidio ambientale del territorio si strutturerà su un doppio livello di controlli. Attraverso l’analisi automatizzata delle immagini satellitari e aeree sarà possibile individuare situazioni di potenziale violazione delle norme che regolano la gestione dei rifiuti all’interno di impianti autorizzati, nonché eventuali depositi incontrollati e abusivi.

Le informazioni così acquisite (da condividere anche con l’Autorità giudiziaria) consentiranno di individuare i siti da considerare potenzialmente critici e le aree a rischio, su cui sarà orientata in modo mirato l’attività ispettiva del Nucleo Operativo Ambiente, che potrà essere condotta anche avvalendosi di droni. Il Prefetto Palmisani ha inteso ringraziare Regione Lombardia e ARPA "per aver scelto di mettere a disposizione del NOA questo importante strumento, che consentirà di implementare l’efficacia dell’attività di presidio ambientale del territorio della Provincia di Monza e della Brianza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Satelliti aerei e droni contro l’abbandono di rifiuti in Brianza

MonzaToday è in caricamento