Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Edo ha sconfitto la malattia: una grande festa per il suo ritorno a casa

Tanti bimbi ad accoglierlo per il suo ritorno dopo dieci mesi di cure e di ricovero all'ospedale San Gerardo di Monza

Edo finalmente è tornato a casa, e il suo paese in provincia di Como, lo ha accolto con una grande festa. Le auto della polizia locale e le volanti della polizia di Stato con i lampeggianti accesi per dare il benvenuto a quel piccolo guerriero di 5 anni che in questi mesi ha combattuto contro la leucemia dal letto dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Un video emozionante e carico di commozione quello che ha postato la mamma di Edo sul gruppo Facebook “Sei di Monza se…”. Quel gruppo dove, quasi un anno fa, era scattata la raccolta benefica per garantire una casa vicino all’ospedale, e soprattutto un sostegno a questa famiglia che, improvvisamente, si è trovata a combattere contro la malattia del figlio.

A Monza ha trovato una seconda casa

A Monza, all’ospedale San Gerardo, oltre a trovare gli straordinari specialisti della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma, ha trovato un team straordinario di volontari del Comitato Maria Letizia Verga, che non hanno mai abbandonato Edo e la sua famiglia.

Fino al ritorno a casa. Edo dovrà continuare a sottoporsi ai controlli nel nosocomio monzese ma finalmente é potuto ritornare alla sua vita di tutti i giorni.

Una grande festa per il suo ritorno

Ad accoglierlo nella piazza del mercato di Camnago Faloppio un grande striscione con scritto “Bentornato Edo, sei un guerriero”. Tanti bambini ad accoglierlo con i palloncini colorati. E poi gli agenti della polizia locale e di Stato che hanno riempito di attenzioni il bambino. “Sono emozionata - dice la mamma di Edo nel video condiviso sui social -. Finalmente siamo tornati a casa. Anche se stava molto male Edo ha affrontato tutto con leggerezza. Per lui questa è la prima festa”. Il piccolino infatti, che già prima delle leucemia, soffriva di alcune allergie, ha sempre dovuto ridurre al minimo i contatti sociali. “Mi auguro che se ne possano fare cento altre di queste feste”, conclude la mamma.

"Sei di Monza se..." ha fatto il miracolo

Una storia che ha conquistato il cuore quello di Edo e della sua famiglia: all’inizio di dicembre 2020 un appello sui social. La ricerca di una casa nei pressi dell’ospedale di Monza. Ad Edo, all’epoca 4 anni e mezzo, era stata diagnostica la leucemia. Per il piccolo iniziava un lungo periodo di cure e di degenza che avrebbero costretto, lui e la sua famiglia, a trasferirsi a Monza. In poche ore grazie al gruppo “Sei di Monza se…” ero stato trovato un appartamento in affitto a Villasanta. Intanto era stata attivata una raccolta fondi per aiutare la famiglia a pagare la locazione, permettendo alla mamma e al papà del piccolino di potersi concentrare esclusivamente sul percorso di cura. In questi mesi gli amministratori del gruppo non hanno mai lasciato sola la famiglia e oggi tutta Monza festeggia il ritorno del piccolo Edo alla sua vita.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edo ha sconfitto la malattia: una grande festa per il suo ritorno a casa

MonzaToday è in caricamento