Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Giuseppe Garibaldi

Monza, magistrati e avvocati tornano in classe nelle superiori della provincia

Nessuna bocciatura: saranno impegnati nel progetto "Educazione alla legalità". I professionisti della giustizia gireranno nove istituti della provincia per spiegare ai ragazzi le basi del diritto

MONZA - Avvocati e magistrati in cattedra, ma non quella del tribunale: è ai blocchi di partenza  il progetto di "Educazione alla legalità" nelle scuole superiori monzese. I professionisti della giustizia gireranno in nove istituti brianzoli partendo proprio da Monza.

SIMULAZIONE DI PROCESSO - Si comincia al Mosè Bianchi, con un programma che comprende gli elementi di base del diritto processuale penale, con particolare riferimento alle responsabilità dei minorenni. Conclusione, la simulazione di un vero processo penale. "Vogliamo contribuire a formare i cittadini di domani" spiega Marco Negrini, presidente della Camera Penale di Monza, che organizza  assieme alla Provincia. "Ci piacerebbe far riconoscere le istituzioni - sottolinea il legale -  come garanzia dei diritti del cittadino".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, magistrati e avvocati tornano in classe nelle superiori della provincia

MonzaToday è in caricamento