Cronaca

In 5mila al Parco di Monza per la corsa più luminosa del pianeta

La prima italiana della Asus Electric Run è stata nel capoluogo brianzolo: colori, musica, divertimento e una splendida e unica cornice naturale

Colori, luci, atmosfere magiche, musica, una spettacolare cornice naturalistica nel Parco di Monza e tanto divertimento.

La prima edizione italiana della Asus Electric Run è stata un successo: a Monza sabato sera sono stati oltre 5.000 i partecipanti alla prima tappa italiana della corsa più luminosa del pianeta.

L'itinerario si è snodato per 4,2 km all’interno del Parco, attraverso sei Magic Lands con installazioni artistiche piene di colori e musica che i partecipanti hanno attraversato correndo e ballando.

Le sei atmosfere (Candy Land, Power House, Rainbow Road, Rain Forest, Under The Sea 3 e Neffmau5 Land) fatte di alberi fluorescenti e animazioni cambiavano colore a seconda della musica, con tunnel di luce, laghi e fiumi brillanti, scenografie al neon e motivi psichedelici.

Guarda le immagini. 

Una volta raggiunto il traguardo, il divertimento è poi continuato al Final Celebration Party con RADIO 105, partner dell’evento, attraverso le animazioni di Ylenia e Fabiola e il dj set di Andrea Belli e Marco Comollo.

“Siamo super soddisfatti, - ha commentato Andrea Trabuio, responsabile Mass Event RCS Sport. “Portare un evento come Electric Run in una location unica al mondo per suggestione e storia come il Parco di Monza è stato entusiasmante, sia per noi che per la città. Non vediamo l’ora che arrivi ottobre per ripeterci a Torino”. 

Guarda il video dell'evento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 5mila al Parco di Monza per la corsa più luminosa del pianeta

MonzaToday è in caricamento