Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Molesta i clienti al mercato, preso: è un 38enne espulso un mese fa

Gli agenti della polizia locale, impegnati in un servizio di controllo in borghese, hanno identificato e fermato l’uomo, un nigeriano trentottenne, che chiedeva l’elemosina importunando e disturbando i clienti del mercato

Ha fermato praticamente tutti quelli che passavano davanti a lui. Con modi non troppo garbati, né pacati, ha chiesto loro qualche spiccio. E poi avanti con il prossimo, sempre con lo stesso copione. Almeno fino a quando la polizia locale non lo ha fermato e ha scoperto la sua vera identità. 

I vigili di Monza, impegnati giovedì mattina in un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un cittadino nigeriano di trentotto anni che stava importunando e disturbando i clienti del mercato cittadino. 

L’uomo, come accertato dagli stessi agenti che si erano appostati in zona in abiti civili, chiedeva l’elemosina ai passanti e li molestava. Fermato, il trentottenne è stato identificato e portato al comando di via Marsala. 

Qui, i vigili hanno scoperto che sulla sua testa pendeva un ordine di espulsione del questore di Lodi datato settembre 2015. Quindi, l’uomo è stato portato in questura a Milano, dove verranno avviate le procedure per l’espulsione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta i clienti al mercato, preso: è un 38enne espulso un mese fa

MonzaToday è in caricamento