Elettricisti rubano i ferri del mestiere: arrestati

E' successo dentro il negozio "Le Roy Merlin" di Caponago, dove i due, di nazionalità romena, sono stati arrestati

I due sono stati arrestati dai carabinieri

Se i ferri del mestiere costano caro, c’è chi pensa bene di rubarli.

E’ successo dentro il negozio “Le Roy Merlin” di Caponago, dove due elettricisti hanno rubato 100 piastrine per gli interruttori della luce.

Un lavoro meticoloso, svolto con attenzione, durante il quale hanno tolto a ogni singolo pezzo le fascette antitaccheggio, preparandosi a occultare la merce passando inosservati e a lasciare il negozio con una refurtiva del valore di circa 250 euro.

I due, nati in Romania e residenti uno a Roncello e l’altro a Mezzago, uno pregiudicato e l’altro incensurato, sono stati fermati dai carabinieri proprio mentre stavano per allontanarsi in auto dal punto vendita, pensando di farla franca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento