Cronaca Cornate d'Adda

150 volontari della Protezione Civile al lavoro dopo l'emergenza maltempo

Hanno lavorato per tutta la giornata di giovedì per far rientrare le situazioni più critiche: l'emergenza più grave in Brianza si è registrata a Cornate d'Adda

Dopo l'emergenza maltempo in Brianza si contano i danni.

In tutta la provincia sono stati 150 i volontari della Protezione Civile impegnati nelle operazioni di soccorso dopo i temporali che hanno riversato grandi quantità di acqua e fango martedì e mercoledì.

La situazione più critica è stata quella di Cornate d'Adda dove hanno lavorato tre squadre di volontari: un edificio in particolare era completamente pieno di acqua.

L'acqua a Cornate aveva invaso con un fiume di fango le strade. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

150 volontari della Protezione Civile al lavoro dopo l'emergenza maltempo

MonzaToday è in caricamento