rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La segnalazione / Triante

"Erba e spighe alte e pericolose: chi mi paga il veterinario se il cane si fa male?"

La domanda di Barbara Zizza per il problema dell'erba alta nei giardini e nelle aree cani

La passeggiata con il cane (area cani compresa) diventa per Barbara Zizza e per i residenti di Triante un problema. L'erba e le spighe sono cresciute in modo rigoglioso e, come ha segnalato un lettore su "Monza segnalazioni...", c'è il rischio di "perdere" anche un cane di piccola taglia che verrebbe completamente coperto dalla vegetazione.

"L'erba va tagliata e in fretta - ha spiegato Barbara Zizza a MonzaToday -. Soprattutto le spighe che possono diventare molto pericolose per i cani. Spighe che si infilano facilmente nelle zampe, nel naso, in bocca e che se non vengono viste subito dal proprietario potrebbero creare problemi molto seri all'animale. Con corse dal veterinario che, oltre allo stress e al dolore per il cane, diventano un salasso anche per il portafoglio. E in questo caso sarà il comune che pagherà il conto dello specialista visto che il cane si è ferito per la non manutenzione dell’area verde comunale?".

Barbara Zizza, referente Leidaa di Monza e della Brianza oltre che firmataria del patto di collaborazione per la gestione dell'area cani di via Adigrat, invita a un rapido intervento. "A Triante l'erba è cresciuta molto - prosegue -. Nell'area cani è pericolosa: non si vedono le buche, i proprietari maleducati prendono la scusa dell'erba alta per non raccogliere le deiezioni e anche il momento di gioco e di corsa per i nostri amici a quattro zampe è sempre rischioso". Ma la stessa situazione c'è anche negli spazi verdi degli spartitraffico e nei giardini pubblici di via Biancamano e di via Monte Cervino. 

"Certamente il comune di Monza ha programmato una serie di tagli nel corso dell'anno - conclude -. Ma vista la situazione attuale sarebbe necessario intervenire subito. Inoltre, sarebbe utile che prima dello sfalcio venissero raccolte bottiglie, lattine e sacchetti di plastica che purtroppo continuano ad essere gettati per terra. E poi una volta tagliata l'erba smaltirla, senza lasciarla per settimane a marcire a bordo giardino". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Erba e spighe alte e pericolose: chi mi paga il veterinario se il cane si fa male?"

MonzaToday è in caricamento