Cronaca

Fermo in autogrill con cinque chili di eroina nascosti in auto: arrestato 42enne

I controlli sono scattati martedì mattina lungo l'autostrada A4 nell'area di servizio tra Dalmine e Capriate San Gervasio

Immagine di repertorio

Viaggiava con cinque chili di eroina in autostrada e stava per attraversare, con il carico di stupefacenti, anche la Brianza, diretto probabilmente a Milano. Prima di proseguire il viaggio però il "corriere", un 42enne di origine albanese con numerosi precedenti penali, residente in provincia di Padova, ha fatto tappa in autogrill e proprio qui si è trovato di fronte gli agenti della polizia stradale di Seriate impegnati in un controllo.

Di fronte agli uomini in divisa che lo hanno fermato nell'area di servizio tra Dalmine e Capriate San Gervasio, ha detto di essere diretto a Milano dove avrebbe dovuto incontrare alcuni amici. A tradirlo però è stato l'eccessivo nervosismo che ha fatto scattare la perquisizione del veicolo, una Renault Megane.

Nel veicolo, come riferisce il quotidiano online Bergamonews, in un vano ricavato nel portabagagli, all'altezza del fanale posteriore, c'erano cinque chili di eroina probabilmente destinato al mercato della droga brianzolo e milanese. In possesso del 42enne, finito in manette, sono stati trovati anche sessanta grammi di cocaina. Sono in corso le indagini per capire la destinazione dello stupefacente e la sua provenienza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermo in autogrill con cinque chili di eroina nascosti in auto: arrestato 42enne

MonzaToday è in caricamento