rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Fucili spianati e ordine di evacuazione: ecco l'esercitazione antiterrorismo

La prima esercitazione antiterrorismo in Italia in una scuola si è tenuta in Lombardia

Esercitazione antiterrorismo in una scuola elementare lombarda in provincia di Varese, a Olgiate Olona, domenica mattina. Si tratta della prima maxi emergenza di questo tipo simulata in una scuola in tutta Italia.

Da parte della Sos (Squadra operativa di supporto) del terzo reggimento carabinieri della Lombardia (con il neo comandante, il colonnello Giuseppe Zirone) è stata simulata una irruzione per liberare gli "ostaggi". In precedenza, maestri e alunni erano stati sistemati nella scuola come se vi fosse una normale lezione mattutina. Poi alcuni di loro sono stati fatti evacuare dopo che è partito l'allarme anti incendio, con il coordinamento della protezione civile. Infine, l'irruzione dei carabinieri per liberare le persone rimaste all'interno della scuola.

L'obiettivo era quello di mettere alla prova un nuovo protocollo operativo di intervento d'emergenza, fortemente voluto dal comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette.

Esercitazione 01-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucili spianati e ordine di evacuazione: ecco l'esercitazione antiterrorismo

MonzaToday è in caricamento