Monza, esplosione durante il video-esperimento di chimica: ragazzina ustionata

È successo nel primo pomeriggio di mercoledì 20 maggio. Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

Videolezione col botto. Letteralmente. È successo nel primo pomeriggio di mercoledì 20 maggio in via Giacosa a Monza dove una ragazzina di 16 anni che frequenta il liceo scientifico Mapelli è rimasta ustionata alle gambe in seguito a una piccola esplosione durante un esperimento di chimica.

Tutto è accaduto intorno alle 13 mentre la giovane stava svolgendo un esperimento di chimica in videoconfernza. Probabilmente a causa di un errore è stata innescata una reazione chimica che ha portato alla piccola esplosione che ha ustionato le gambe della 16enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giovane, soccorso dai sanitari del 118, è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

Torna su
MonzaToday è in caricamento