Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Lecco

Esselunga, Scanagatti risponde: "Riqualificheremo via Lecco"

Arriva la replica del sindaco alle proteste dei cittadini contro il trasferimento dello storico supermercato. "Ci saranno anche negozi per il quartiere"

MONZA -  Il sindaco di Monza Scanagatti rassicura gli abitanti di via Lecco sul destino del quartiere nel post Esselunga. Scanagatti racconta gli interventi di riqualificazione, ma si dice sorpreso dalle proteste dell'Unione Commercianti, con la quale "il dialogo non si era mai interrotto".  Dalla missiva inviata alla popolazione tramite i giornali, emerge  la preoccupazione per un possibile ricorso al TAR: "Il Comune  comunque - prosegue il primo cittadino  è più che disponibile a valutare idee e proposte".

Ecco di seguito il testo integrale della missiva .

"Voglio rassicurare tutti e anche i commercianti: con gli oneri di urbanizzazione che il Comune incasserà nell’ambito del PII Esselunga, riqualificheremo via Lecco e il quartiere Libertà, predisponendo anche interventi utili ai negozi di vicinato, come per altro richiesto dal Consiglio comunale.
Diversa è la questione degli 8,5 milioni che il Comune riceverà sempre nell’ambito della stessa operazione che per legge potranno essere destinati solo a interventi viabilistici in viale Stucchi.
Devo dire che la presa di posizione dell’Unione dei commercianti mi ha un po’ stupito perché mi sembra che in questi mesi il dialogo e il confronto anche costruttivo non si sia mai interrotto. Per quel che riguarda poi l’annuncio di un possibile ricorso al Tar se vi fossero stati dei rilievi credo che avrebbero potuto presentarli sotto forma di osservazioni.
Voglio comunque cogliere in modo positivo la sollecitazione e ricordare che il Comune è più che disponibile a valutare idee e proposte che le associazioni di categoria vorranno presentare al riguardo.
Ricordo infine come grazie all’operazione riusciremo a riqualificare via Lecco, creando una nuova piazza, un parcheggio interrato, alloggi a canone moderato per i giovani e a mantenere un presidio di vendita alimentare. Credo che tutto ciò potrà costituire la migliore condizione per l’insediamento di altri negozi di vicinato rendendo il quartiere più vivibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esselunga, Scanagatti risponde: "Riqualificheremo via Lecco"

MonzaToday è in caricamento