Cronaca

Evade e quando vede i carabinieri tenta di rientrare dalla finestra: arrestato

Le manette per l'uomo - 46 anni - sono scattate domenica sera a Monza

Doveva essere a casa ma qui, tra le quattro mura dove stava scontando una condanna ai domicliari per reati contro il patrimonio, i carabinieri non lo hanno trovato. Lui però si è accorto della visita a sorpresa degli uomini dell'Arma e ha provato a rimediare cercando di rientrare in casa dalla finestra. Ma ormai era troppo tardi. Così sono scattate le manette.

L'arresto con l'accusa di evasione è avvenuto nella serata di domenica 10 ottobre, a Monza, in zona Libertà. I carabinieri si sono presentati alla porta dell'appartamento di un uomo di 46 anni agli arresti domiciliari nell'ambito dei consueti servizi di routine e di prevenzione svolti sul territorio. L'uomo però non era in casa ma non aveva avuto nemmeno il tempo di allontanarsi di molto. Così, quando si è accorto della presenza della pattuglia e ha capito che era lì per lui, ha cercato di far finta di non essere mai uscito ma la trovata non ha funzionato. E sono scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade e quando vede i carabinieri tenta di rientrare dalla finestra: arrestato

MonzaToday è in caricamento