Evade dai domiciliari e stalkera in piena notte l'ex compagno: arrestata dai carabinieri

La donna era stata condannata ai domiciliari, ma è evasa per perseguitare l'uomo

Immagine repertorio

Arrestata per stalking una donna di 42 anni, di Paderno Dugnano. Per l’ennesima volta la donna è stata sorpresa sotto la casa dell’ex compagno, a Milano, mentre in piena notte suonava il campanello e chiamava al telefono l’uomo in modo compulsivo. I carabinieri di Desio l’hanno arrestata per violazione degli arresti domiciliari. Per convincerla a non andare più dall’ormai ex compagno, il Tribunale di Milano l’aveva condannata agli arresti domiciliari nella sua abitazione a Paderno Dugnano.

La 42enne avrebbe dovuto trovarsi in casa. Invece i carabinieri l’hanno sorpresa sotto casa dell’ex compagno, un 42enne di Milano. Lunga la storia di litigi tra i due. La relazione era finita ma nel 2016 i due erano tornati a vivere insieme. Nel 2017 però c’è stata la rottura definitiva.

Da allora la donna aveva iniziato a perseguitare l’ex compagno, telefonandogli a tutte le ore del giorno e della notte, presentandosi sotto casa di lui e suonando il campanello dell’abitazione anche in piena notte. All’arrivo dei carabinieri, la 42enne ha aggredito e malmenato pure loro. Tra i precedenti ci sono aggressioni anche ad altre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento