E' ai domiciliari ma i carabinieri non lo trovano in casa: arrestato

L'uomo, 43 anni, adesso si trova in carcere

IMMAGINE DI REPERTORIO

Nonostante fosse stato condannato agli arresti domiciliari pensava di poter uscire ed entrare in casa quando ne aveva voglia, senza preoccuparsi del fatto che la sua permanenza forzata fosse una pena.

E così, quando i carabinieri hanno bussato alla sua porta per verificare che fosse presente nell'abitazione, non hanno trovato nessuno. L'uomo, 43 anni, è finito in manette per evasione in quanto si era allontanato dalla casa di Monza senza autorizzazione. 

I controlli dei militari sul territorio del capoluogo brianzolo poi negli scorsi giorni hanno portato anche a tre denunce per guida in stato di ebrezza e cinque per porto di oggetti atti a offendere in quanto diversi cittadini sono stati sorpresi con coltelli e altri oggetti pericolosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento