Arrestato per maltrattamenti, evade dai domiciliari per andare dalla ex: arrestato

L'uomo è stato fermato dagli agenti del commissariato di viale Romagna

Immagine repertorio

Pochi giorni fa era stato arrestato dagli agenti del commissariato di Monza con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori nei confronti dell'ex compagna. Era stato ristretto agli arresti domiciliari in una città del centro Italia. Nella giornata di martedì 9 ottobre è stato sorpreso a Monza e per lui sono scattate le manette, di nuovo.

L'uomo — B.M., 37 anni —, come reso noto dal commissariato di viale Romagna, era tornato in città ancora una volta per recarsi presso l'abitazione dell'ex compagna, ma è stato riconosciuto dai poliziotti e arrestato. Nella mattinata di mercoledì è stato giudicato per direttissima e per lui si è aggravata la misura cautelare: è stato accompagnato in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento