Cronaca

EXPO 2015: 1 impresa su 4 auspica ricadute positive sulla propria attività

Secondo la Camera di commercio di Monza e Bianza sono 160mila le imprese lombarde convinte che EXPO 2015 avrà ricadute dirette sulla propria attività.

Monza - Regna l’ottimismo in Lombardia per l’EXPO 2015. Secondo l’ indagine “Expo e imprese lombarde - 2013” condotta dalla Camera di commercio di Monza e Brianza, che ha coinvolto circa 800 imprese lombarde, gli imprenditori lombardi si aspettano da Expo 2015 soprattutto il potenziamento della rete infrastrutturale (37%), il miglioramento dell’offerta turistica (21,1%) e la creazione di nuovi posti di lavoro (14,4%).

I settori più ottimi  per gli effetti del suddetto evento sono quelli legati al commercio, ai servizi e all’agricoltura. Si auspica anche l’aumento dei posti di lavoro nel settore edilizia pari al 14,4%. Un’attesa condivisa anche a Monza e Brianza e a Varese, dove rispettivamente il 40,2% e il 42,9% delle imprese spera in un potenziamento della rete infrastrutturale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EXPO 2015: 1 impresa su 4 auspica ricadute positive sulla propria attività

MonzaToday è in caricamento